Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Gli zingari portano via i bambini”, presidio davanti al municipio per chiedere le dimissioni della consigliera Serena Russo

Genova. Questo pomeriggio si terrà un presidio dei partiti d’opposizione davanti al palazzo del municipio Centro Ovest in via Sampierdarena dalle 14e45 per chiedere le dimissioni della consigliera Serena Russo, accusata di allarmismi per la diffusione di notizie false su “bambini rapiti dagli zingari”.

“All’indomani dei suoi post dall’aspetto razzista, ma anche di procurato allarme e di ulteriore danno di immagine per il nostro quartiere di Sampierdarena”, dicono i consiglieri d’opposizione che allargano l’appuntamento a chi potrà esserci.

La Russo, presidente delle Consulta delle Elette e consigliere delegato alle Politiche della casa, ai Servizi Sociali e alle cura degli animali nel parlamentino, ha condiviso il post poco dopo le 21, spiegando di avere appreso la notizia da una mamma e specificando che “sono state avvisate le autorità. Prestare massima attenzione”. E nel giro di pochi minuti hanno iniziato a piovere commenti tra l’allarmato e l’indignato e inviti a “bruciarli” e “ucciderli”, alcuni talmente veementi da spingere la stessa Russo a invitare a “usare toni bassi, volevo solo informare a seguito di quanto appreso”. Il profilo social della consigliera a oggi non è più visibile.