Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Diego Picollo vince anche la “A Croxe de cursa”

Il podista genovese si conferma in forma eccellente e si mette alle spalle nomi di primo piano. Al femminile vince l’atleta di casa Gaia Passarello

Si è svolta sabato scorso l’edizione 2019 della “A Croxe de cursa”, gara che unisce podismo su strada e tratti da vero e proprio trail running sulla distanza dei 10 km sotto l’organizzazione dell’Atletica Valle Scrivia. Percorso interessante con un giro di paese per poi entrare nei boschi e salire subito. 

Un percorso non semplice come detto che ha fatto selezione dall’inizio lanciando i migliori in fuga solitaria. Alla fine l’ha spuntata Diego Picollo dei Maratoneti Genovesi che si dimostra in un periodo di ottima forma e trova l’allungo decisivo che gli consente di arrivare al traguardo in 41’39” con oltre 3’ di vantaggio sul secondo classificato. 

Con il vincitore lontano è stata lotta serrata per l’argento virtuale. A contenderselo sono stati Gabriele Poggi della Cambiaso Risso e Federico Capurro del BergTeam. Meglio il ponentino nella prima fase, ma sulla distanza Poggi dimostra di avere qualcosa in più a livello di riserva energetica e chiude secondo in 44’47” contro i 44’56” del bergeggino. 

Andrea Tosa è il primo “degli altri”. Il podista della Bernatese è quarto a poco meno di un minuto dal podio. Dietro di lui si piazza Giuseppe Fedi del Gau. Primo fra gli atleti di casa è Marco Capanni che conclude al quinto posto davanti a Paolo Fiacchi degli Zena Runners e Andrea Sulis della Podistica Valpolcevera. Primi dieci al traguardo completati dal duo locale formato da Matteo Agostini ed Enrico Garré. 

Atletica Valle Scrivia che non trova podio assoluto, ma può fare festa al femminile per la vittoria di Gaia Passarello che conclude al 34° posto in 55’48”. Netto il suo predominio su Arianna Barbieri dell’Atletica Bracco che conclude a quasi 2’ di distanza. Terza è infine Cristina Trestin per gli Zena Runners.