Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Alpinista vigile del fuoco genovese muore sul Monte Bianco, grave il compagno di cordata

Impiegati al distaccamento di Multedo, Giovanni Mantero è morto mentre Bruno Canepa è ricoverato ad Annecy

Più informazioni su

Genova. Terribile incidente sul massiccio del Monte Bianco. Nella mattinata di ieri, sul versante francese, in particolare sul versante nord del Maudit, Giovanni Mantero e Bruno Canepa, genovesi e vigili del fuoco, sono precipitati oltre un seracco dopo aver cercato appigli per 50 metri.

Mantero, 48 anni, è morto, mentre Canepa, 54, è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Annecy, mentre il corpo di Mantero è all’obitorio di Chamonix.

I due oltre a essere amici e grandi appassionati di alpinismo lavoravano come vigili del fuoco al distaccamento di Genova Multedo. Con una nota, stamani, il comando nel dolore della tragedia “si stringe fortemente ai familiari delle vittime”.

Generica

Generica

Nessuno avrebbe assistito all’incidente. La via scelta dai due genovesi, non frequentata come altre del massiccio del Bianco, è classificata come Pd+ (Peu Difficile +, uno dei più bassi) ma può presentare insidie per la formazione di ghiaccio in passaggi obbligati.