Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

TC Santa Margherita punta alla Serie A. Park che evita la retrocessione

Fine settimana positivo per le squadre liguri che ottengono risultati incoraggianti per i rispettivi obbiettivi

Va in archivio un fine settimana positivo per il tennis ligure che vede il TC Santa Margherita Ligure vicinissimo al salto di categoria dopo aver mandato ko anche i pugliesi del Maglie. I rivieraschi sono primi in classifica ad una giornata dalla fine grazie anche alla sconfitta dei rivali del TC Ronchiverdi dal Benevento. Un 6-0 che non lascia spazio a dubbi quello dei sammargheritesi che ora possono davvero sognare.

Sogno che si chiama salvezza invece per il Park Genova che ha riposato, ma festeggia un pezzo di permanenza in Serie B grazie alla sconfitta dello Junior Milano contro la Torres. Meneghini che restano all’ultimo posto e scivolano direttamente in C, mentre il Park si giocherà le proprie carte ai playout.

Nell’altro girone vince Finale sulla Canottieri Roma anche qui con un netto 6-0 che tiene i ponentini in scia per il terzo posto. 

I campionati femminili raccontano invece una bella vittoria per il TC Genova che vince grazie ad Bona, Lechemia e Ravera nei singolari e al doppio Assereto – Ginocchio. Con questa vittoria il TC Genova è terzo nel girone due, mentre nel girone uno il Park Genova impatta 2-2 in casa contro il TC Argentario lasciando così le due squadre a pari punti in classifica al terzo posto. 

Tanto rammarico in casa ligure perché le gialloblù erano passate sul doppio vantaggio con Ferrando e Confalonieri, salvo poi essere recuperate a causa dei ko di Bertoloni per mano della Rocchetti (6-2, 5-7, 6-4) e del doppio formato dalla stessa Bertoloni e dalla Ferrando. Le due sono state battute da Cappelletti e Rocchetti 10-4 al tie- break.

Vale la pena ricordare che dal 16 giugno si giocheranno play out e play off. Le prime del girone giocheranno contro la vincente fra seconda e terza. Le quarte affronteranno le quinte, con la vincitrice che sarà salva, mentre la perdente che affronterà la sesta del girone con in gioco la permanenza in B. Le settime retrocedono direttamente, un pericolo scongiurato per il Park Genova, come già raccontato.