Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Salini: “Telecamere puntate sul cantiere del Morandi per seguire in tempo reale i lavori”

Al convegno organizzato dall'azienda si è parlato anche di Terzo Valico e nodo ferroviario di Genova

Genova. “Stiamo cominciando a mettere delle webcam in cantiere. Ce ne saranno 7, già ne sono in funzione 3, quindi tutti i cittadini potranno seguire l’andamento del cantiere, minuto per minuto e questo è un fattore di trasparenza importante”. Lo ha detto Pietro Salini, ad di Salini Impregilo (l’azienda che con Fincantieri e Italferr fa parte dell’ati di costruttori del viadotto sul Polcevera) oggi a Genova. “Stiamo anche cercando di realizzare una sorta di ‘partecipazione popolare’: vogliamo aprire il cantiere in alcuni spazi per far partecipare la popolazione alla ricostruzione di questo ponte”.

Generica

Salini non ha parlato di tempi, dicendo che sarà il commissario per la ricostruzione a dettarli, ma ha sottolineato come il ponte sia solo un tassello nell’ambito del sistema delle infrastrutture necessarie al Paese.

“Su Genova abbiamo concentrato un’attenzione molto importante sul Terzo Valico e adesso sul nodo di Genova. Credo che ci siano delle risposte concrete che possiamo dare non solo noi che siamo responsabili dell’esecuzione, ma il Paese con una risposta anche all’occupazione: qua si parla di 7 mila posti di lavoro nel complesso, 3 mila posti di lavoro nuovi in questi mesi”, ha aggiunto l’imprenditore.

Generica

L’accorpamento di Terzo Valico e nodo ferroviario di Genova “velocizzerà moltissimo: questo significa aver un’altra sicurezza per tutti i lavoratori, significa ripartire subito con le opere, significa mille posti di lavoro. Ricordiamoci che il nodo non è solo col cantiere di oggi ma è anche raggiungere i punti finali della destinazione ferroviaria”, ha concluso Pietro Salini.