Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ricostruzione ponte, arriva a Genova il primo “impalcato” del nuovo viadotto foto

Trainato a bordo di una chiatta da Castellamare di Stabia è composto da 9 elementi di acciaio

Più informazioni su

Genova. Da Castellamare a Genova trainato su una grande chiatta che, per 5 giorni di navigazione, ha trasportato gli elementi d’acciaio che, all’interno dello stabilimento Fincantieri di Genova Sestri Ponente, ‘diventeranno’ il primo impalcato del nuovo Ponte di Genova.

Generica

Il carico è composto da nove elementi di acciaio che hanno viaggiato accatastati in tre gruppi. Gli elementi sono larghi 10 metri e lunghi 15 metri e il peso complessivo è di 450 tonnellate.

I blocchi d’acciaio sono stati realizzati negli stabilimenti Fincantieri di Castellammare di Stabia a partire da lamiere piane, sulle quali sono stati eseguiti lavori di taglio, saldatura e modellatura per ottenere la forma finale che viene trasportata nel cantiere.

Ogni pezzo d’acciaio è stato sottoposto a un ciclo di protezione a altissima durabilità e ha superato tutti i test qualitativi e artistici prima dell’imbarco. Gli elementi sono stati caricati sulla chiatta che li ha trasportati a Genova grazie a gru di grandi dimensioni disponibili nel cantiere campano. Lo scarico, invece, avverrà utilizzando speciali carrelli modulari semoventi radiocomandati.

Nell’area di pre-assemblaggio allestita nel cantiere di Sestri Ponente verrà infine montato l’impalcato. Infine ogni elemento viene ‘varato’ in quota nella posizione finale. Una volta che questi sono in quota saranno effettuati gli ultimi collegamenti. In tutto ci vorranno una decina di viaggi per trasferire a Genova l’acciaio utile per il nuovo ponte