Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rari Nantes Camogli, Massimo Bozzo: “Orgoglioso dei miei ragazzi, abbiamo sfiorato un’impresa clamorosa”

Il presidente: "È stato un anno bellissimo, ci riproveremo al più presto"

Camogli. Al termine della partita persa a Palermo, che ha sancito la sconfitta della Rari Nantes Camogli nella finale playoff, c’è rammarico in casa bianconera, ma i motivi di soddisfazione sono comunque tanti. Si chiude una stagione comunque eccellente, al di sopra delle aspettative.

A parlare è il presidente Massimo Bozzo:Sono orgoglioso dei miei ragazzi, abbiamo sfiorato un’impresa clamorosa. Non ci sono troppe parole per descrivere quello che sto provando in questo momento. È chiaro che sono rammaricato perché avremmo sicuramente meritato quanto meno di giocare gara tre, ma non posso rimproverare nulla a questo gruppo. Forse il Telimar si è dimostrato leggermente più pronto di noi nella gestione di alcuni momenti, però, solo qualche piccolo dettaglio ha fatto la differenza”.

Voglio ringraziare tutti i nostri tifosi perché ci hanno accompagnato con un affetto senza pari per tutta la stagione dimostrando un attaccamento pazzesco a questi colori. Questo campionato ci deve dare grande consapevolezza per il futuro. Da domani penseremo a costruire il Camogli che verrà con l’obiettivo di migliorare ulteriormente la rosa e di strutturarci sempre di più come società per riprovare immediatamente a salire. Questa sera ho visto la partita con i Sabati Casual e mi hanno emozionato. Voglio riportarli dove meritano di stare. Infine voglio dedicare un pensiero speciale al nostro allenatore. È stata la nostra arma in più e sono certo che con lui ci toglieremo tante soddisfazioni“.

“Grazie a tutti, giocatori, dirigenti, amici e sostenitori. È stato un anno bellissimo e con il vostro aiuto ci riproveremo al più presto orgogliosi dei colori che rappresentiamo. Forza vecchio cuore bianconero”.