Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Profondo Rosso, a “Santa” il primo festival dedicato al gambero e al pescato locale

Prima edizione del festival dedicato al prodotto tipico locale

Santa Margherita Ligure. Sulla banchina di Sant’Erasmo il gambero di Santa Margherita Ligure sarà il protagonista di due giorni dedicati all’oro dei pescatori e alla pesca artigianale, sabato 29 e domenica 30 giugno dalle 10 alle 22.

L’evento è promosso da Flag Levante Ligure attraverso il Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca
(Feamp) con il patrocinio di Regione Liguria e Comune di Santa Margherita Ligure, in partnership con Camera
di Commercio di Genova, Ascom, Consorzio ristoratori del gambero de.co, Civ Costa dei Delfini,
Cooperativa Armatori Motopescherecci e Liguria Gourmet, a cura di Totem.

Il Gambero rosso e viola, che da alcuni mesi ha ottenuto la de.co – denominazione comunale, rappresenta per la città una grande ricchezza gastronomica che in questo evento verrà raccontata in due aree e in vari aspetti, dalla storia, alla pesca, alla tradizione culinaria.
Il pubblico troverà diverse aree di interesse e varie proposte di attività e approfondimento.

Alle 11 di sabato si terrà l’inaugurazione dell’evento e la presentazione della denominazione comunale con la partecipazione del sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni, Valerio Costa (assessore al Commercio e prodotti tipici), Sergio Carozzi (Camera di Commercio), Augusto Comes (Federcoopesca), Augusto Sartori (Ascom) e Luciano de Angelis (Consorzio de.co).

Nell’area mercato, dalle 10 alle 22, saranno presenti gli stand istituzionali insieme alla mostra mercato dei
produttori ittici e piccole aziende locali, affiancati da uno street food corner a cura della Cooperativa
armatori, che proporrà cartocci di pesce fritto col pescato del giorno.

Nell’area Food experience nel corso delle due giornate si svolgeranno diversi laboratori con i pescatori,
dedicati a bambini ed adulti per approfondire il tema della pesca sostenibile, coinvolgendo i partecipanti
nella cucitura delle reti o nella sfilettatura dei pesci.

Alle 12 e alle 18 di sabato e domenica, show cooking e assaggi con gli chef del Consorzio ristoratori del gambero de.co, per conoscere e degustare il gambero secondo varie interpretazioni.

L’aspetto itinerante dell’evento è legato ai ristoranti aderenti al Consorzio ristoratori del gambero de.co, dove si potrà trovare il Piatto rosso, una portata a base di gambero di Santa Margherita, abbinata a un vino del territorio e accompagnata da un altro eccellente protagonista della filiera del territorio, l’olio extravergine di oliva Dop del Levante Ligure, in particolare del Tigullio.