Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Macerata, anche un tributo alla tragedia del Morandi nell’infiorata di Castelraimondo

Ha completarlo il team di ragazzi maceratesi guidati da Jessica Barboni

Genova. Un quadro fatto di fiori, per ricordare l’immane tragedia del Morandi: questo il tributo che arriva da Castelraimondo, Macerata, nel corso della tradizionale infiorata di fine primavera, uno dei appuntamenti più attesi della provincia.

Ha completarlo il team di ragazzi maceratesi guidati da Jessica Barboni, che ha voluto unire simbolicamente due tristi avvenimenti: la caduta del ponte della scorsa estate e il sisma che ha colpito Macerata nel 2016.

Il ponte stilizzato è accompagnato da una “Eucarestia – come spiega l’autrice – spezzata, che rappresenta la nostra terra. Poi al centro i cuori per ricordare le 43 vittime del crollo del ponte”. Il tutto composto da fiori, per portare, ancora una volta, una carezza dolce e commossa a chi in questi anni ha perso tutto, anche i propri cari.