Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

L’Ardita splende al 3° World Open Savate Assault in Croazia

Bene in generale tutti gli italiani in gara che si sono confrontati contro alcuni dei migliori atleti slavi

Importante esperienza per la Nazionale italiana di Savate targata F.I.KBMS che è stata di scena a Cirquenizza in Croazia per la 3^ World Open Savate Assault evento al quale hanno preso parte anche alcuni dei migliori atleti dell’Est Europeo. Il gruppo azzurro era formato da 14 componenti provenienti da tutto lo Stivale ai quali si sono aggiunti ulteriori 19 atleti provenienti da altre società. 

A dirigere il gruppo erano il capo delegazione Piero Picasso, il responsabile nazionale Luigi Alessandri e i tecnici Stefano Masani e Giancarlo Cilia rispettivamente per i seniores e gli juniores. C’era anche un po’ di Liguria con l’Ardita che vedeva impegnati in azzurro Ciro Grillo e Stefano Campi che hanno colto entrambi la medaglia d’argento, così come hanno fatto Monica del Portillo e Beatrice Cafiero.

Fondamentale quindi l’apporto della società a grigiorossa al bottino degli Azzurri che complessivamente tornano con 5 ori, 5 argenti e 4 bronzi  ai quali si aggiungono altri 2 ori, 5 argenti e 4 bronzi dagli atleti delle altre società italiane impegnate in gara. Molto soddisfatti dirigenti e tecnici che hanno apprezzato anche l’accoglienza del pubblico croato verso la delegazione Azzurra.