Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lagaccio: spacciava usando come deposito la cassetta della posta, arrestato

Le dosi da distribuire erano custodite all'interno

Più informazioni su

Genova. Lo avevano notato nel centro storico, per questo ne stavano osservando i movimenti già da qualche giorno. La squadra investigativa del commissariato di Prè ha arrestato un 35enne senegalese per spaccio e denunciato il coinquilino, un connazionale di 24 anni, per concorso nella detenzione.

L’uomo effettuava consegne vicino a casa, tra via Avezzana e via del Lagaccio. Il pusher usciva dal portone e si faceva seguire dagli acquirenti nella scalinata vicina.

Gli agenti hanno notato i movimenti appostandosi davanti all’abitazione. A scambio avvenuto i poliziotti hanno fermato lo spacciatore con 130 euro in tasca e si sono fatti condurre nell’appartamento.

In casa sono stati trovati ulteriori 1770 euro, un bilancino e materiale da confezionamento. Altri sacchettini in cellophane e 270 euro in contanti sono stati trovati nella stanza del coinquilino

Una piccola chiave scovata dagli agenti ha aperto la cassetta della posta dei due: all’interno sono state rinvenute 20 dosi di crack e 36 dosi di eroina.

Il 35enne, già gravato da precedenti per spaccio di droga, è stato associato la carcere di Marassi.