Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Incendio al San Martino, criticità rientrata. Pochi disagi per i pazienti, due autisti lievemente intossicati fotogallery

Aperta indagine per determinare la cause

Più informazioni su

Genova. La Direzione Sanitaria dell’Ospedale Policlinico San Martino, al termine dell’emergenza che ha interessato stamani la strada interna al piano -2 fondi del padiglione Monoblocco e a seguito della riunione operativa che ha coinvolto anche il Servizio Prevenzione e Protezione dell’Ospedale, conferma che attorno alle 8.30 hanno preso fuoco in loco due mezzi parcheggiati: un’autoambulanza e un furgone, di proprietà di una ditta fornitrice del Policlinico.

L’immediata attivazione del conseguente piano di emergenza ha permesso agli operatori in forza al Policlinico di spegnere l’incendio nell’immediatezza, prima ancora dell’arrivo dei Vigili del Fuoco, fondamentali poi per la bonifica e il ripristino dell’attività dell’ospedale.

In conseguenza all’incendio infatti è stata sospesa per un’ora e mezza l’attività della Radiologia al piano -1 del Monoblocco e per 50 minuti quella dei laboratori di analisi. Ciò ha determinato anche un rallentamento nel trasferimento dei pazienti dal Pronto Soccorso ai reparti.

I fumi prodotti dal rogo hanno inoltre raggiunto i piani alti del Monoblocco, senza però causare disagi agli operatori e ai pazienti. Non sono stati registrati feriti; soltanto i due conducenti dell’ambulanza hanno fatto ricorso alle cure del Pronto Soccorso per una modesta intossicazione da fumi. I Vigili del Fuoco hanno aperto un’indagine in merito, pare che a causare l’incendio possa essere stato comunque un cortocircuito al motore del mezzo di soccorso.