Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa coraggioso, Empoli solido: 1-1. Verdetto rinviato a mercoledì

Le sorti salvezza sono rinviate: il Genoa va in vantaggio e sfiora la vittoria con una traversa, ma l'Empoli è più solido e costante. Mercoledì il ritorno

Genova. Non è bastato Karic al Genoa primavera per fare passi avanti verso la salvezza: ad Arenzano la gara si è chiusa con un 1-1 che rinvia tutto al ritorno. Il campionato dei rossoblù si deciderà mercoledì a Empoli.

Sabatini ha schierato Russo, Piccardo, Adamoli, Njie, De Cunha, Zvekanov , Masini, Masini, Bianchi, Schaffer, Cleonise.

Il Genoa parte spingendo, ma l’Empoli lascia poco spazio. Pericoloso Bianchi tra i Grifoncini, mentre Ekong è il costante pericolo che incombe su Russo. Al 16′ il risultato si sblocca: Shaffer corre sulla fascia, mette in mezzo su Karic, che calcia rasoterra e infila Saro. 1-0.

Sembra girare bene al Genoa, ma l’Empoli cresce con costanza. nessuna azione davvero pericolosa, ma un possesso palla preponderante e numerosi interventi di una difesa solida. Il Genoa scende di tono e fa ben poco. Il rischio è dietro l’angolo e il pareggio arriva al 38′. Azione convulsa in area rossoblù, il pallone esce dall’area e Zelenkovs calcia attraverso la mischia, trafiggendo Russo.

L’Empoli mantiene il pallino del gioco sia a fine primo tempo, sia a inizio ripresa. Il Genoa risponde al 10′ con Cleonise, poi due minuti dopo Schafer trova la traversa con un gran tiro al volo. Rimane nella mente, ma non cambia il tabellino.

I restantit trenta minuti passano con azioni poco convinte. Aleggia quasi il timore di una sconfitta che, a conti fatti, sarebbe pericolosa per tutti. Il pareggio rinvia il verdetto e, anche se avvantaggia l’Empoli, il Genoa non sembra avere le energie per smuovere il gioco.

La gara ha visto un Empoli più brillante, ma il Genoa più pericoloso, anche con la traversa nel secondo tempo di Schafer. Il ritorno sarà davvero una sfida difficile, equilibrata.