Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Francesco Profumo vince la Marcia del Castello, Silva Dondero stupisce ancora

La podista genovese si impone facendo il vuoto alle sue spalle e dando prova di una forma strepitosa

Si correva nel fine settimana a Serra Riccò con la Marcia del Castello che ha visto la partecipazione di 83 atleti, non moltissimi, ma sicuramente è stata una corsa che ha dato molti spunti agli appassionati. 11 km fra asfalto e alcuni tratti in sterrato nei boschi fra Serra Riccò e San Cipriano.

Vince Francesco Profumo dell’Asd Urbe che riesce a scappare via e ad imporsi con il tempo di 42’23” staccando di circa un minuto Andrea Tosa del G.S. Bernatese che giunge secondo. Terzo posto per Giuseppe Fedi invece che Gau che ferma il cronometro sul tempo di 43’45”. 

Buona giornata per la Cambiaso Risso che piazza tre atleti nei primi dieci con Giorgio Grella che è ottimo quarto in 44’07”, Simone Patané che termina sesto e Michele Mancino che conclude decimo davanti all’altro verdenero Roberto Guasti. 

Quinta piazza invece per Federico Descalzo degli Zena Runners mentre Luca Barbieri è il primo con i colori della Podistica Valpolcevera classificandosi 9° assoluto. Festa in casa Maratoneti Genovesi che oltre all’ottavo posto assoluto di Enrico Vaccaro, si godono l’ennesima grande prova di Silva Dondero che è settima in classifica generale nonché prima fra le donne. Per lei il tempo di 45’40” per una prestazione ancora una volta di primo livello.

Troppo forte la Dondero la concorrenza deve accontentarsi di fare corsa a parte. Seconda è infatti Laila Hero che si gioca fino alla fine l’argento con Valentina Martorello del Running Team Genova. Le due arrivano non distanti l’una dall’altra con Hero che chiude in 49’04”, con 25” di vantaggio sull’avversaria.  Ancora più dietro la quarta classificata, Roberta Scanu Barta che con i colori del Rensen Sport Team finisce al 23° posto assoluto.