Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Final eight, Di Fulvio avverte: “L’Hannover ci metterà in difficoltà”

Nei quarti di finale per la Pro Recco ci sono i padroni di casa

Recco. La Champions League manca dal 2015, un’eternità per il club che ne ha collezionate più di tutti. L’assalto per riportare in Liguria la coppa più ambita è già scattato.

Carige Savona Vs Pro recco

La Pro Recco fresca vincitrice dello scudetto è in partenza per Hannover dove, giovedì 6 giugno alle ore 19, comincerà il suo percorso nella final eight.

Il primo gradino, nei quarti di finale, sarà proprio la squadra padrona di casa, organizzatrice dell’evento e qualificata di diritto. Doppio ostacolo dunque, tecnico e ambientale, per i ragazzi allenati da Rudic.

“Arriviamo da due giorni di allenamento con la Sport Management, sedute intense insieme ad un’ottima formazione – afferma Francesco Di Fulvio -. Sono certo che ci aiuteranno ad arrivare in Germania ancor più pronti per centrare l’ultimo obiettivo, il più importante. La Waspo Hannover è una buona squadra, è stata sfortunata nel girone ma ha comunque fatto risultati positivi contro Olympiacos e Szolnok: ci metteranno in difficoltà, tenendo conto anche che hanno il fattore campo dalla loro parte. Guardando oltre, per la vittoria finale ci sono tante squadre attrezzate, penso allo Jug e all’Olympiacos campione in carica: sarà una Final 8 come non si è mai vista”.

Il programma:

giovedì 6 giugno

A – Jug – Ferencvaros ore 16
B – Barceloneta- Sport Management ore 17,30
C – Pro Recco – Waspo Hannover ore 19
D – Olympiakos – Brescia ore 20,30

venerdì 7 giugno

E – perdenti C-D semifinale 5°-8° posto ore 15
F – perdenti A-B semifinale 5°-8° posto ore 16,30
G – vincenti C-D semifinale 1°-4° posto ore 19
H – vincenti A-B semifinale 1°-4° posto ore 20,30

sabato 8 giugno

perdenti E-F finale 7°-8° posto ore 15
vincenti E-F finale 5°-6° posto ore 16,30
perdenti G-H finale 3°-4° posto ore 19
vincenti G-H finale 1°-2° posto ore 20,30

Arbitri: Sebastien Dervieux (FRA), Levan Berishvili (GEO), Stanko Ivanovski (MNE), Michiel Zwart (NED), Adrian Alexandrescu (ROU), Sergey Naumov (RUS), Boris Margeta (SLO), Ivan Rakovic (SRB). Delegati: Gianni Lonzi (ITA), Dejan Perisic (SRB), Angel Moliner (ESP).