Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Estatespettacolo al Porto Antico, i 60 eventi che animeranno i palcoscenici sul mare

Tutto pronto per una nuova stagione di spettacoli e concerti

Genova. Oltre 60 spettacoli distribuiti su 3 differenti palcoscenici di grande fascino, l’Arena del Mare, la Piazza delle Feste e l’Isola delle Chiatte, per la ventesima edizione di Genova Porto Antico EstateSpettacolo in oltre due mesi di programmazione passerà in rassegna tutte le arti sceniche, dall’opera al Rock, dal teatro al cinema, dal cabaret alla danza al fumetto.

porto antico estate spettacolo

È un programma molto ricco quello che dal 14 giugno al 27 agosto animerà l’estate genovese in un luogo simbolico per la città. “Abbiamo iniziato quasi per gioco ma sono già passati vent’anni – spiega Luisella Tealdi, responsabile Eventi della Porto Antico di Genova – e la rassegna è cresciuta fino ad affermarsi come uno degli appuntamenti estivi più importanti della Liguria e, oggi, ospitiamo quasi tutti i generi di spettacolo”.

Gli eventi sono veramente molti con l’Arena del Mare, come palco principale che in un mese di programmazione proporrà i grandi nomi della musica, ma anche il cabaret e l’opera lirica. Danza classica, ma anche jazz, prog cantautori e metal nella piazza delle feste, che ospiterà anche gli appuntamenti, tra cinema e fumetto del Cine&Comic Fest . Teatro, balletto e fiabe, invece avranno come cornice il palcoscenico galleggiante dell’Isola delle chiatte.

“La parola chiave è il divertimento – spiega Alberto Cappato, direttore generale della società Porto Antico – che al paesaggio e alle attrazioni, come la nuova collocazione della ruota panoramica al Mandraccio, unisce tutti questi appuntamenti. Il tutto nel segno della sostenibilità che vedrà gli eventi plastic free”. Visto il numero di eventi, quindi, il Porto Antico di Genova si conferma come l’area nodale del divertimento e della cultura cittadina. “Questo è diventato il fulcro delle attività estive della città – sottolinea Maurizio Gregorini, Cultural Manager del Comune di Genova – ci sono, ovviamente, altri eventi molti importanti, come il Festival di Nervi, ma qui c’è un bel focolaio di divertimento”.