Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ecco le 5 start-up nell’ambito della Silver Economy sviluppate grazie al bando del Comune

Più informazioni su

Genova. Teseo – Securing the independence of your loved ones, Letyourboat – Cambio di paradigma nel turismo, Acoesis – Tecnologie per il potenziamento sensoriale, Endolife – Medicina rigenerativa per il trattamento delle patologie dell’anziano e Aqua&Aria – Age Management Centre.

Sono questi i cinque vincitori del bando del Comune di Genova dedicato alle start up nell’ambito della Silver economy, presentati questa mattina a Genova nel corso dell’evento che anticipa la seconda edizione del Silver Economy Forum (dal 13 al 15 giugno). Spazio anche al progetto vincitore, “Silver City”, individuato durante il Fiware Open Innovation City Hackathon del 21 e 22 maggio scorso.

L’appuntamento è stato anche l’occasione per focalizzare l’attenzione sugli strumenti esistenti e su quelli futuri per favorire lo sviluppo economico e l’insediamento di nuove imprese a Genova: la City Business Unit e il Bando pubblico per la concessione di contributi economici finalizzati allo sviluppo e alla promozione del tessuto economico della città a copertura totale o parziale delle tasse locali.

“La Silver Economy si suddivide in due macro aree – dice Giancarlo Vinacci, assessore allo Sviluppo Economico e promotore dell’iniziativa – la “terza età” e la “seconda giovinezza”. Noi vorremmo sviluppare la seconda sfruttando sia le irripetibili peculiarità del nostro territorio sia la considerevole capacità di spesa e di tempo libero degli over 60 dei tempi moderni. Tutto ciò per realizzare strutture ed infrastrutture in grado di creare nuovi posti di lavoro per i nostri giovani che potranno avvicinarsi a nuove professioni”.