Quantcast
Tradizione

Domenica 16 giugno il pellegrinaggio del mondo del lavoro alla Madonna della Guardia

L’organizzazione è curata dalla Federazione Operaia Cattolica Ligure

Genova. L’Ufficio diocesano per la vita sociale e il mondo del lavoro e le Società Operaie Cattoliche Liguri organizzano il tradizionale Pellegrinaggio del
mondo del lavoro al Santuario di N.S. della Guardia in Valpolcevera che si terrà domenica 16 giugno 2019 con il seguente programma:

Alle 09.15 ritrovo dei partecipanti alla Cappella dell’Apparizione da cui si raggiunge, recitando il Santo Rosario, il Santuario. Alle 10.00 Santa Messa al Santuario celebrata dal cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente del Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa.

«A partire dalla metà del 1800, con l’inizio dell’industrializzazione – spiega Alberto Rigo, presidente della FOCL – si è sviluppato nella nostra città un movimento di solidarietà che ha preso campo nelle nostre sedi delle Società Operaie Cattoliche. Tale movimento ha trovato
ampie adesioni specialmente tra i lavoratori e va conservato con massima cura e considerazione
del suo alto valore umano».

«Da 30 anni – continua il presidente FOCL – le Società Operaie Cattoliche, lavoratori, dirigenti degli ambienti di lavoro, insieme ai Cappellani del Lavoro si ritrovano al Santuario della Madonna della Guardia, accompagnati dal Cardinale Arcivescovo per pregare e riflettere sui problemi che il lavoro incontra nella nostra città, per prendere maggiormente coscienza della necessità di un ampio e condiviso coinvolgimento in difesa del lavoro con particolare attenzione alle prospettive di sviluppo che la nostra città attende da molti anni».

L’organizzazione del pellegrinaggio è curata dalla Federazione Operaia Cattolica Ligure. Le Società Operaie Cattoliche, i Circoli CSI, ACLI, ANSPI, MCL, l’OFTAL, l’UNITALSI, il Priorato Ligure delle Confraternite, le Società Operaie di Mutuo Soccorso, le Pubbliche Assistenze, gli Enti, le Associazioni e le Organizzazioni Sindacali saranno presenti con le loro bandiere.

Presteranno servizio inoltre le bande musicali delle Società Operaie Cattoliche di Bolzaneto e Pontedecimo. Il servizio d’ordine sarà curato dal Gruppo Alpini di Rivarolo.