Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Da Nervi alla vetta del Fasce, con il Genova Night Vertikal alla conquista della montagna dei genovesi

Organizzato dalla Sisport è un'occasione per mettersi alla prova su una pendenza notevole ma anche per scoprire il mondo del trail running

Più informazioni su

Genova. Un’occasione per scoprire il mondo del trail running, cioè della corsa sui sentieri, conquistando la “montagna dei genovesi”, vale a dire il monte Fasce.

Generica

L’appuntamento è per sabato 6 luglio al porticciolo di Nervi per il Genova Night Vertikal organizzato dalla Sisport, società sportiva genovese specializzata nelle attività per bambini, nella ginnastica funzionale ed integrata e soprattutto negli sport outdoor: arrampicata e trail running.

Tre chilometri e ottocento metri per passare dal livello del mare alla vetta del Fasce a 835 metri. I record dello scorso anno incutono un certo timore: 34 minuti e 34 secondi per Davide Cavalletti, mentre per le donne Simona Gambaro ha vinto con 46 minuti e 18 secondi.

Ma, al di là dei top runner, il vertikal è un esperienza utile per tutti: “E’ un ottimo allenamento per la forza – spiega Massimo Ghisalberti, fondatore della Sisport con la moglie Sonia Rebora e coach di trail running – quindi è utile anche per chi normalmente è abituato a correre su strada. Per chi invece pratica il trail, poi, quella è una delle tante salite che puoi trovare in gara seppur con una pendenza importante”. Per non spaventare troppo chi si vuole cimentare nel suo primo vertikal quest’anno la Sisport organizza anche la versione “half” fino al Monte Moro (1,7 chilometri la distanza per 390 metri di dislivello).

In fondo uno degli obiettivi del trail è proprio arrivare in cima a un monte: “E noi abbiamo il monte Fasce a due passi dal centro, in molti non lo conoscono e secondo noi ne vale la pena perché vedere Genova dal monte Fasce è uno spettacolo unico”. Fatica, bellezza ed emozione sono le parole che viene spontaneo associare al trail running, disciplina che di cui la Sisport è stata pioniera: “Nel 2005 eravamo in quattro – racconta Ghisalberti – ora nella sezione trail abbiamo un centinaio di tesserati con alcuni atleti di punta che partecipano a tutte le più importanti gare di trail in Italia e all’estero”.

Il Genova Night Vertical sarà un’occasione per avvicinarsi al mondo del trail al di là della gara. Dal primo pomeriggio sarà allestito il Village della Sisport al porticciolo di Nervi. Le gare partiranno alle 18 la “mezza” e alle 19.30 il Vertikal. Conquistata la vetta,  se la gara è finita non sarà finita la magia: si torna giù con le lampade frontali e intorno un panorama mozzafiato. Arrivati a Nervi premiazioni, ristoro e festa per tutti.

(Foto credits: Daniele Nicoli)