Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Comune di Genova, mille chilometri di sfalcio entro il 31 luglio

Seconda tranche ad agosto. Tutte le attività in capo ad Aster

Più informazioni su

Genova. Prosegue l’attività di diserbo delle strade cittadine, iniziata con oltre un mese di anticipo rispetto allo scorso anno. Lo comunica il Comune di Genova.

Sono ben 1.064 i chilometri lungo i quali si sta svolgendo l’attività che riguarda le strade cittadine. La prima fase (ovvero il primo sfalcio di tutte le strade previste) terminerà il 31 luglio.

Subito dopo il Ferragosto via al secondo sfalcio, che per la prima volta viene realizzato nell’ambito dello stesso budget: ciò è reso possibile, si legge nella nota del Comune “da un attento lavoro di programmazione e pianificazione condiviso sin dall’inizio con la Civica Amministrazione ed in particolare con ciascun Municipio”.

Per gestire l’operazione, in Aster vengono utilizzate sia le competenze del Settore Verde, sia quelle del Settore Cartografia, riunite in un team di lavoro dedicato: tutta l’attività viene infatti quotidianamente programmata e consuntivata con l’ausilio di supporti cartografici digitali. L’attività si sta sviluppando in parallelo sui nove Municipi, sulla base di programmi definiti in base a criteri di programmazione per la prima volta condivisi. Il completamento dell’attività sarà garantito dal rispetto dei programmi.

“La scelta del Comune è stata quella di affidare a Aster tutta l’attività di sfalcio del territorio per riunirla sotto un’unica competenza – spiega Paolo Fanghella, assessore ai lavori pubblici e alle manutenzioni -. Aster ha fatto una programmazione molto attenta e trasparente suddividendo gli interventi per zone e con un cronoprogramma. A questo si aggiunge un attento monitoraggio”