Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Carige, dopo le parole di Malacalza i commissari chiedono “sobrietà e serenità”

Più informazioni su

Genova.  “I Commissari di Banca Carige sono al lavoro dall’inizio dell’anno per realizzare, in linea con le indicazioni di BCE, una business combination in grado di garantire la continuità e lo sviluppo dell’Istituto superando i problemi economici e finanziari ereditati dagli ultimi esercizi e i problemi di governance resi evidenti dall’esito dell’Assemblea del 22 dicembre ultimo scorso. In tale quadro sono state sollecitate, anche con l’ausilio di primari advisor, manifestazioni di interesse da parte di tutti i soggetti di natura sia bancaria sia finanziaria potenzialmente interessati.

I commissari di Banca Carige rispondono, con una nota, alle sollecitazioni avanzate, ieri, da Vittorio Malacalza, che aveva parlato di un progetto “finanziario e non industriale” dicendo di non essere d’accordo con l’ipotesi di alleanze,  commentando il lavoro svolto negli ultimi mesi. Oggi, quindi, la risposta ufficiale dei commissari.

“In questa fase delicata e decisiva per le prospettive future della Banca – prosegue la nota – è auspicabile il più alto grado di serenità e sobrietà nei giudizi da parte di tutti nell’interesse della Banca, dei suoi dipendenti, dei suoi clienti, del complesso del suo azionariato e del suo territorio. I Commissari proseguono nel loro lavoro per individuare una soluzione improntata alla massima tutela possibile di tutte le componenti che costituiscono Banca Carige”.