Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Campomorone, si rompe un tubo dell’oleodotto: esalazioni di idrocarburi nei pressi di un torrente

Vigili del fuoco da ieri sera sul posto, stanno intervenendo con panne per arginare l'eventuale perdita

Più informazioni su

Genova. La rottura di un tubo dell’oleodotto Eni sta causando da ieri sera esalazioni di idrocarburi nei pressi di un piccolo torrente di Campomorone.

L’intervento è in corso all’incrocio tra via Campomorone e Salita di Cesino sotto un ponticello che sovrasta il rio Baciara. Alla vista precisano i pompieri non ci sarebbe uno sversamento nel torrente.

Siccome la zona è attraversata da diverse linee di oleodotti i vigili del fuoco hanno subito allertato il servizio di reperibilità dell’Eni per le operazioni di messa in sicurezza e delle linee e dell’area circostante.

Quest’ultima, lungo il Rio, in via precauzionale, è stata messa in sicurezza con la realizzazione di tre sbarramenti sifonati e barriere con materiale assorbente (panne). Sono in corso le operazioni di svuotamento del sifone dell’ oleodotto per consentire le operazioni di scavo e la ricerca dell’eventuale perdita.

I pompieri hanno prestato assistenza tutta la notte e l’intervento è ancora attivo. Sul posto anche la polizia ambientale del Comune.