Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“24-06: non vogliamo morire di nuovo” striscione a Certosa in vista dell’assemblea di stasera

Genova. Uno striscione con scritto “24-06: non vogliamo morire di nuovo” è stato appeso questa notte a Brin, dal ponte dell’ex ferrovia.

Lo striscione non è firmato ma è comparso a poche ore dall’assemblea pubblica che vedrà il commissario Marco Bucci e la squadra della struttura commissariale, con imprese e protezione civile, confrontarsi con i cittadini prima a Certosa e poi – dall’altro lato del ponte – a Sampierdarena – su tempi e modalità di demolizione del ponte.

Oggi in occasione dell’appuntamento al chiostro di San Bartolomeo i commercianti del quartiere hanno annunciato una serrata di protesta.

Il D-day per ora resta il 24 giugno anche se lo slittamento di qualche giorno sembra sempre più probabile.

Il timore degli abitanti sono soprattutto le polveri e le possibilità che contengano fibre di amianto nonostante le procedure di mitigazione che verranno attivate. Chi ha un’attività mal vede la necessità di chiudere i battenti, anche solo per un giorno.