Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Visita guidata a villa Scassi: Italia Nostra ci porta alla riscoperta dei tesori perduti di Sampierdarena

Costruita in puro stile alessiano nel sedicesimo secolo, fu sacrificata per strade e ospedale

Genova. Due giorni di visite per scoprire il paradiso della Sampierdarena che fu: Italia Nostra per il fine settimana dei Rolli Days ha organizzato indipendentemente una visita guidata, in collaborazione con l’associazione I Cercamemoria, a villa Imperiale Scassi e al vasto parco alle sue spalle, che attraverso scenografiche terrazze risale la collina fino all’ospedale omonimo, costruito nel 1915 sacrificando integralmente la parte superiore del parco stesso.

La villa venne edificata nel 1560 per la ricca e potente famiglia Imperiale dai fratelli Ponzello, sul classico modello alessiano imperante a Genova a quel tempo, e il suo grande parco conserva ancora l’impianto originario, seppur gravemente mutilato nel primo Dopoguerra prima dalla realizzazione del campo di calcio della Sampierdarenese (1920) e poi dal taglio di via Cantore (1929).

A seguire, si terrà una passeggiata alla scoperta delle altre ville di Sampierdarena. Appuntamento alle 10 di fronte all’ingresso della villa Imperiale Scassi in largo Pietro Gozzano. La visita sarà ripetuta con il medesimo orario anche domenica 5 maggio. Maggiori informazioni sulla pagina facebook dell’evento.