Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sori ko a Trieste. Speranze playoff ridotte ad un lumicino. Passo avanti Locatelli risultati

Le ragazze di Sonia Criscuolo si arrendono alla capolista e scivolano in quarta posizione. Locatelli che invece trova una vittoria importante per la salvezza

Potrebbe essere la pietra tombale sulle speranze playoff del Sori Pool Beach la sconfitta contro la capolista Trieste maturata nel weekend appena trascorso. “Siamo partite poco concentrate – dice Sonia Criscuolo – e loro, da bella squadra quale sono ci hanno messe in difficoltà prendendo il largo”. Gara che inizia in maniera equilibrata con le giuliane colte di sorpresa proprio da Criscuolo che sblocca la contesa. Padrone di casa che reagiscono e ribaltano il parziale con Rattelli in superiorità e Jankovic.

Secondo quarto che si rivela sostanzialmente decisivo ai fini del risultato. Ancora Jankovic e poi Klatowski allungano fino al 4-1. Criscuolo non si arrende e accorcia, poi un botta e risposta fra Rattelli e Vettorello tiene a galla le soresi che poi cedono su Klatowski e Cergol che mandano le squadre al riposo su un 7-3 difficile da rimontare.

Reazione d’orgoglio delle liguri che si aggiudicano il terzo periodo con le due Criscuolo a segno per il 7-5 che diventa 7-6 quando ad inizio quarto periodo è la giocatrice – allenatrice a siglare il gol della speranza. Cergol riallunga , ma Boero tiene il punteggio aperto, ma nel finale le energie triestine sono nettamente maggiori. Jankovic e Cergol riallungano sul 10-7 prima che Mori accorci e Marussi appena entrata fissi il definitivo 11-8 che garantisce peraltro il posto in finale playoff per le padrone di casa.

“Sori sotto 7 a 2 ha mostrato carattere accorciando a una lunghezza dalle avversarie ma poi alcune decisioni arbitrali hanno fanno pendere il risultato da una parte. Non siamo solite lamentarci – aggiunge il tecnico Criscuolo – ma oggi c’è rammarico perché, quando eravamo in procinto di poter completare la rimonta siamo state penizzate dall’arbitraggio ed è brutto vedere cose del genere. Spiace ancora di più perché Trieste è una squadra preparata e oggi avrebbe magari vinto lo stesso, però giocare in queste condizioni non è bello”.

Fondamentale invece la vittoria della Luca Locatelli sul Lerici che resta quindi ultimo in classifica, per 4-3. Le Lontre hanno prevalso in una partita tirata e non semplice, ma soprattutto con questo risultato scavalcano il Brescia, ko a Como, e si mettono nella migliore posizione per gli spareggi salvezza.