Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sori cade a Bologna e complica la corsa al secondo posto. Locatelli ancora vittoriosa e salvezza più vicina risultati

Soresi che giocano alla pari con le emiliane, ma non riescono a strappare la vittoria. Lontre alla seconda vittoria consecutiva e nuova posizione guadagnata

Brutto colpo per il Sori Pool Beach che torna sconfitta dallo scontro al vertice contro la Rari Nantes Bologna che quindi a tre turni dalla fine della regular season sale a +3 dalle liguri. Bene il primo quarto sorese anche se l’avvio della gara è bloccato con oltre 5 minuti senza reti. Poi arrivano Mori e Vettorello che piazzano due gol che fanno ben iniziare le ospiti. Nel secondo periodo, però le emiliane cambiano atteggiamento e accorciano con Budassi, prima che Mori rimetta due gol fra le squadre. 

Tuttavia l’inerzia è per le padrone di casa che riescono a ribaltare il parziale grazie a Verducci scatenata con una tripletta che fa 4-3 al giro di boa. Senza reti il terzo periodo con le difese ben organizzate ad evitare fughe da una parte o dall’altra. Nell’ultima frazione  ancora Mori trova la rete del 4-4, ma qui le soresi si distraggono e si fanno cogliere due volte impreparate. Ancora Verducci e Budassi portano sul 6-4 il parziale. Bottiglieri regala la speranza a Criscuolo e compagne con il 6-5, ma non basta e Bologna ipoteca seriamente il secondo posto avendo dalla sua anche i due scontri diretti. 

La Locatelli invece sembra proprio avere ingranato le marce giuste e con la seconda vittoria consecutiva, contro Padova stavolta, scavalcano anche Brescia e si accomodano al quart’ultimo posto a -6 dalla Promogest, ma ad un rassicurante +4 su Lerici. Partono meglio  le patavine che si portano in vantaggio con Zorzi, ma le lontre ribaltano il parziale prima della sirena con Nucifora e Bissocoli. Nel secondo periodo arriva un allungo importante delle genovesi che patiscono l’approccio ai quarti e subiscono due reti che ribaltano provvisoriamente il parziale. A far ripartire le liguri è Irene Rossi, fresca di convocazione nel Setterosa giovanile, che pareggia e poi Bissocoli riporta avanti le lontre che trovano anche l’allungo con Figari su rigore. 

Al rientro dopo la pausa lunga la Locatelli scappa via ancora con Figari sul 6-3. Grigolon tiene in vita le venete, e un altro botta e risposta fra Figari e ancora Grigolon (che siglerà 4 reti). Nell’ultimo periodo si arriva fino all’8-5, ma un momento di black out difensivo consente alle patavine di rientrare fino all’8-7 che fortunatamente è anche il punteggio finale.