Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Soccorso, l’associazione autisti scrive alla Viale per limitare obsolescenza ambulanze

Non più di sette anni o 250 mila chilometri di servizio

Più informazioni su

Genova. Mettere un limite “d’età” alle automediche in servizi, da calcolare in base agli anni e ai chilometri percorsi. Questa la richiesta de l’associazione autisti soccorritori italiani, fatta pervenire in queste ore alla vicepresidente della regione Sonia Viale.

In altre parole fare quello che già è stato normato in altre regioni italiane: i mezzi di soccorso non possono avere più di sette anni di vita dalla prima immatricolazione o comunque non superare i 250 mila chilometri.

Un binomio che spesso è caratteristica di molte ambulanze liguri, ma che sono in questa situazione obbligate dai fatti, più che da scelte. Aasi, inoltre, chiede il sostegno della regione Liguria, presso la commissione sanità della conferenza della regioni e delle provincie autonome di Trento e Bolzano, inerente il tema del riconoscimento giuridico e professionale della figura di autista soccorritore.