Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Scontri in piazza, giornalista malmenato dovrà essere operato. Le immagini della carica fotogallery

Due dita e una costola rotta per Stefano Origone, il giornalista di Repubblica picchiato dalla polizia durante una carica

Genova. Dovrà essere operato alla mano il giornalista de “La Repubblica” Stefano Origone, pesantemente malmenato durante una carica di carabinieri e polizia, presenti ieri in piazza Corvetto.

origone giornalista ferito

Una delle due dita rotte, infatti, potrebbe avere la necessità di un intervento chirurgico per assestare la frattura perché “Un calcio lo un po’ rovinato”, come lui stesso ci ha confermato questa mattina. Oltre a quello Origone ha riportato la frattura di una costola, mentre sui fianchi sono evidenti i segni lasciati da scarponi e manganelli.

Al collega la redazione di Genova24 esprime vicinanza e solidarietà, nella speranza di vederlo presto, anzi prestissimo, nuovamente sul campo, “all’opera” con la consueta professionalità. Ma sappiamo che anche in queste ore non ha mai smesso di lavorare, nonostante le pesanti ferite di un episodio che riteniamo simbolico del clima che si respira in città, e non solo.


(video M.Zinola)

Nel video e nelle immagini che pubblichiamo si vede parte della carica delle forze dell’ordine che colpisce un gruppo variegato di manifestanti rimasti nell’angolo tra piazza Corvetto e via Santi Giacomo e Filippo: come si vede a terra finisce anche un ragazzo ferito alla testa, trascinato poi da due agenti.

(Foto e video di Nicola Giordanella)