Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Scontri Corvetto, Gasparri: “I codici identificativi sui caschi non passeranno”

L'attacco alla Procura di Genova: "Magistrati di parte"

Più informazioni su

Roma. “A chi ripropone codici identificativi, numeri su caschi e tute per le forze di polizia, sfruttando i fatti di Genova, rispondiamo che queste norme non passeranno. È gravissimo, invece, che questa schedatura delle forze dell’ordine, a vantaggio di manifestanti che seminano violenza, siano proposte da esponenti dell’area del governo” dichiara il senatore Maurizio Gasparri.

“Nonostante questa azione vile e intollerabile questa misura in Parlamento non passerà nemmeno questa volta, come non è passata le altre volte. Lo impedirò personalmente a tutela delle forze di polizia che vanno sostenute, non aggredite e perseguitate. E queste parole di avvertimento valgono anche per un Procuratore della Repubblica che si è messo a parlare in maniera unilaterale, invece di svolgere il suo compito di accertamento dei fatti”dice

“Ma ai magistrati in campo con spirito di parte siamo purtroppo abituati da tempo” conclude con un attacco”