Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Recco, nuove righe per un parcheggio “impossibile”. Il rifacimento degli stalli è un epic fail

La nuova tratteggiatura "sbagliata" non è sfuggito ai cittadini

Più informazioni su

Genova. Nessun è perfetto, si sa, ma quando un nuovo intervento cancella e corregge in peggio quello che c’era prima, la comprensione “umana” tende a perdere le sue ragioni.

Non è sfuggito all’occhio attento dei residenti la nuova disposizione del parcheggio a raso tra via Fiume e via XXV aprile a Recco, recentemente rinnovato nella sua segnaletica orizzontale: nel rifare le righe che dividono gli stalli, ecco l’epic fail, con almeno due “parcheggi” disegnati sopra (o sotto) l’aiula, cosa che li rendere impraticabili.

Ma non solo: se anche si avesse una macchina così piccola, sarebbe impossibile accedervi perchè disegnati troppo vicini agli altri stalli di sosta, con l’unica via percorribile a forse un metro di distanza.

recco parcheggio

Nel foto qua sopra, tratta da Google Street view, si vede la disposizione precedente, con le righe coerenti con le aiuole e gli arredi urbani. I due posti a metà non c’erano proprio… e allora perchè?