Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Le associazioni di Genova24 - Dove lo butto

Informazione Pubblicitaria

Raccolta e riciclo dell’alluminio: dagli Aludays la “spinta” per Genova foto

Più informazioni su

Forse non tutti sanno che l’Italia si trova ai primi posti in Europa per quantità prodotte di alluminio riciclato: ben 8 imballaggi su 10 infatti vengono riutilizzati. Per celebrare questi risultati, ma soprattutto per consolidarli e migliorarli, per il secondo anno consecutivo vengono organizzati da Cial (il consorzio che si occupa del riciclo dell’alluminio a livello nazionale) gli Aludays: giornate dedicate alla raccolta differenziata dell’alluminio caratterizzate da momenti formativi e momenti di gioco.

E proprio Genova è stata scelta, dal 24 al 26 maggio scorso, come capitale degli Aludays dopo le tappe di Verona, Monza e Trieste. Un evento che, nell’area del Porto Antico, ha riscosso un grande successo chiudendo con l’entusiasmo portato dalla “Festa dello Sport” nella giornata di domenica 26 maggio.

Una “tre giorni” utile anche a fare il punto, con l’obiettivo di migliorare ancora i dati, su raccolta e riciclo a Genova. Nel 2018 Amiu ha avviato a riciclo 52 tonnellate di imballaggi in alluminio (dato Cial), grazie al lavoro svolto dall’impianto di via Sardorella a Bolzaneto sui rifiuti differenziati conferiti nei contenitori gialli dedicati a plastica e metalli.

Per imballaggi in alluminio si intende: lattine per bevande, scatolette e vaschette per il cibo, anche quello per gli animali, bombolette spray, fogli da cucina, tubetti, tappi e chiusure varie. Per dare un ordine di grandezza della raccolta genovese, con 52 tonnellate di imballaggi in alluminio si possono realizzare: 4.800 city bike, 104.500 caffettiere, 43.100 padelle, 31.700 lampade da scrivania, 5.600 cerchioni per auto e 4 carrozze di un treno ad alta velocità.