Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Quagliarella, Criscito e Fognini tra i premiati da Stelle nello sport, torna il galà benefico per la Gigi Ghirotti

Si svolgerà il ‪24 maggio‬ al Porto Antico di Genova

Più informazioni su

Genova. Saranno diciotto sportivi e dieci società, oltre ai comici di Bruciabaracche e di Colorado e gli artisti di Italian’s Got Talent, ad animare la ventesima edizione del Galá di “Stelle nello Sport” – una notte degli Oscar dello sport in Liguria – che si svolgerà il ‪24 maggio‬ al Porto Antico di Genova.

Campioni straordinari, talenti emergenti, società ultracentenarie e piccole realtà che sono state elette al termine di un lungo percorso che ha visto il record di 349.007 voti. “Festeggiamo vent’anni di impegno, di vicinanza al mondo sportivo – spiega Michele Corti, anima di Stelle nello sport – e di trasmissione dei valori dello sport tra i giovani. Quest’anno abbiamo coinvolto circa 12mila studenti nelle nostre attività di incontro con i giovani, con un percorso che ci ha portato ogni settimana in più di 200 eventi sportivi, per eleggere gli sportivi dell’anno. Atleti che non sono solo i grandi campioni, come Quagliarella, Criscito, Fognini, ma anche giovani emergenti come Lorenzo Musetti, Carla Simicich, o una storica società come la Rubattino, che celebra i suoi 125 anni”.

Una serata di spettacolo che sarà momento centrale di una tre giorni di sport, al Porto Antico. ligure. “Premiare i vincitori è facile, ma Stelle nello Sport fa qualcosa in più – spiega Ilaria Cavo, assessore allo Sport di Regione Liguria – premia quelli che saranno i talenti vincenti di domani. Questo è un grande valore ed è quello che rende speciale la serata conclusiva di premiazione”.

L’iniziativa, da sempre, coniuga lo sport alla solidarietà e grazie a queste attività raccoglie fondi per l’associazione Gigi Ghirotti. “Già nel 2002 Stelle nello sport ci aiutava ad aprire il primo hospice – spiega il presidente Franco Henriquet – e adesso ci accompagna sui nostri progetti. Oggi stiamo lavorando su nuovi presidi che stiamo aprendo nella città, per aiutare le persone sul territorio. Ne abbiamo aperto uno nella zona di san Teodoro, un’altro in Valbisagno e ora pensiamo di realizzarne uno a Busalla, nell’entroterra della Valpolcevera”.