Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pegli, ruba giubbotto a coetaneo. Ventenne fermato dai passanti

Ha provato il colpo trattenendo per un braccio e minacciando la vittima

Più informazioni su

Genova. La Polizia di Stato di Genova ha arrestato un cittadino marocchino di 20 anni per il reato di rapina, denunciandolo anche per i reati di indebito utilizzo di una carta bancomat e rifiuto di indicazione sulla propria identità personale.

I poliziotti del Commissariato Cornigliano sono intervenuti sul lungomare di Pegli dove un ragazzo era stato rapinato del proprio giubbino da un giovane. Quest’ultimo, minacciando la vittima e trattenendola per un braccio, si è fatto consegnare il maltolto, ma non è riuscito a fuggire per l’intervento di alcuni passanti, che hanno assistito ai fatti e lo hanno trattenuto fino all’arrivo degli agenti.

Condotto in questura, l’arrestato ha rifiutato di declinare le proprie generalità ed è stato inoltre trovato in possesso di una carta bancomat, intestata ad un’altra persona, in merito alla quale non ha fornito valide spiegazioni.