Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Investito a dicembre in via Manuzio, muore dopo cinque mesi di agonia: indagato motociclista 32enne

Travolto lungo strada sotto casa, aveva da subito riportato lesioni gravissime

Genova. Era stato investito sotto casa il 3 dicembre, in via Manuzio nel quartiere di San Fruttuoso, travolto da una moto mentre camminava lungo strada al di sotto del marciapiede. Ieri a distanza di cinque mesi, è morto all’ospedale San Martino.

La vittima, un uomo di 84 anni, aveva subito gravi lesioni in seguito all’impatto tanto da essere stato dichiarato incapace di intendere e di volere dopo l’incidente. In seguito al decesso il sostituto procuratore Marcello Maresca ha aperto un fascicolo per omicidio colposo nei confronti del motociclista che lo ha investito: si tratta di un giovane di 32 anni.

Questa mattina alla presenza dell’avvocato Giusy Morabito che difende i famigliari della vittima e di Nicola Scodnik che difende il motociclista è stato dato l’incarico per eseguire l’autopsia.