Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Incendio appartamento a Sampierdarena, cane muore tra le fiamme. Inquilini in fuga

All'arrivo dei vigili del fuoco molti residenti erano già usciti in strada

Più informazioni su

Genova. Nella notte, intorno alle 2, i vicini di casa hanno iniziato a sentire odore di bruciato e a notare il fumo che usciva dalle porte e dalle finestre dell’abitazione. Hanno subito avvertito i vigili del fuoco che, arrivati sul posto, il grattacielo vicino all’ospedale villa Scassi di Sampierdarena, hanno iniziato a intervenire sul rogo.

L’incendio era divampato all’interno di un’abitazione al terzo piano del palazzo, un appartamento stracolmo di oggetti, mobili e anche rifiuti. Gli inquilini al momento del fatto non erano in casa. Purtroppo c’erano i loro due cani. Uno dei due non ce l’ha fatta. L’altro è stato affidato a cure veterinarie.

Ancora da capire le cause esatte dell’incendio visto lo stato di degrado in cui versava l’abitazione. I vigili del fuoco non hanno dovuto far evacuare l’intero grattacielo ma molti residenti erano già usciti in strada, al loro arrivo, spaventati dal propagarsi delle fiamme.