Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Via dell’Acciaio stende la Sarzanese e vola in Promozione

Al “Riboli” di Lavagna, i blugranata si impongono con Gesi e Pugliese e salutano la Prima categoria

Il sogno è realtà per il Via dell’Acciaio che approda in Promozione grazie alla vittoria sulla Sarzanese per 2-0. La partita è una classica finale, con le squadre che partono lente e hanno paura a scoprirsi, e la prima vera occasione si vede solo alla mezzora quando Pozzati ci prova con un tiro teso su punizione che Cucurnia, portiere levantino, manda fuori. Succede poco o nulla poi con una palla tagliata in area genovese su cui non arriva Pieruzzini e un rigore reclamato da De Vincenzo che simula piuttosto male e si prende il giallo.

Nel secondo tempo cambia un po’ il ritmo con Federico che al 50° prova una prodezza balistica dai trenta metri, palla alta. Al 55°, però la gara muta davvero perché Gesi viene steso in area sarzanese. Per l’arbitro non ci sono dubbi: è rigore. Calcia lo stesso bomber che non sbaglia e spiazza Cucurnia. Da qui gli spezzini si disuniscono e si innervosiscono. Al 60° De Vincenzo si infila fra due avversari, resiste alla carica di un terzo e la mette in mezzo per Gesi che salta il portiere, ma da posizione defilata non inquadra la porta sguarnita. Due minuti dopo il Sarzana resta in dieci per l’espulsione di Nardi che rifila una testata ad un avversario. 

La gara si chiude virtualmente poco dopo quando Pugliese interviene di testa su corner girando bene sul palo lontano. È il 2-0 che sostanzialmente spegne le residue speranze degli spezzini che anzi rischiano di subire una goleada nel finale. Al 70° De Vincenzo che vuole segnare a tutti i costi colpisce la traversa, sette minuti dopo Chiarabini costringe alla respinta Cucurnia, la palla arriva a De Vincenzo che al volo calcia alle stelle. Finisce così una partita che i genovesi vincono con merito e che vale il salto in Promozione