Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Rivasamba sbanca La Spezia ed approda alla finale playoff. Casarza retrocesso

Sestrini che si impongono grazie ad una rete in zona Cesarini. Granata che vincono a Luni, ma devono abbandonare la categoria

Grande impresa del Rivasamba che approda alla finalissima dei playoff di Promozione, Girone B ribaltando i favori del pronostico che consentivano al Cadimare di contare su due risultati su tre, ma spesso chi ha meno da perdere riesce a dare di più. Così accade a La Spezia dove il parziale cambia al 24° quando Porro risolve una mischia calciando di potenza e sbloccandola in favore dei sestrini.

Gli spezzini non stanno a guardare e pareggiano al 67° con una zampata di Maggiore che interviene sugli sviluppi di una punizione e regala il pari ai Pirati.  La gara rallenta e si spezzetta anche per diversi falli compiuti da un lato e dall’altro. Si arriva agli ultimi minuti con il Rivasamba in pressione e il Cadimare a proteggere, ma al 90° Sanna anticipa tutti sulla punizione di Latin e riporta in vantaggio il Rivasamba che regala un sogno ai sestrini i quali passano il turno e andranno ad affrontare il Real Fieschi.

Non riesce a ribaltare la sconfitta dell’andata (3-1) il Casarza che quindi retrocede in Prima categoria dopo la partita di ritorno contro l’Ortonovo che quindi conferma il risultato della regular season che aveva visto gli spezzini precedere i granata di 4 punti. Per i genovesi la minima soddisfazione di salutare la categoria con una vittoria per 0-1. Ora i levantini dovranno resettare una stagione “no” per ripartire subito e cercare di tornare prima possibile in Promozione.