Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa a Firenze per la salvezza, 2500 tifosi in viaggio per la trasferta più difficile

Il match alle 20e30, come l'altra partita decisiva: Inter Empoli

Più informazioni su

Genova. Niente sciopero del tifo, anzi. Per Genoa-Fiorentina hanno deciso di esserci, molti tornano allo stadio, magari dopo anni, proprio per questa occasione. I biglietti a disposizione degli ospiti, al Franchi, sono andati polverizzati e oggi sono almeno 2500 le persone partite da Genova in direzione di Firenze. Calcio d’inizio alle 20e30.

Prandelli, ex allenatore dei viola, potrebbe partire “piano” e con prudenza, facendo giocare il solo Kouamé in attacco e blindare la difesa con il ritorno dalla squalifica di Romero. “Con grande serenità e con grande capacità dobbiamo essere dentro la partita – ha detto alla vigilia -. Poi, tutte le emozioni che uno può provare e può sentire sono solo personali, sono solo mie, non vanno a intaccare la squadra. E’ stato un destino crudele ma il destino è nelle nostre mani”.

In realtà la strategia potrebbe anche essere d’attacco, una vittoria con due gol di scarto metterebbe al riparo da qualsiasi calcolo. Ecco tutte le combinazioni per la salvezza del Genoa:

Il Genoa fa un risultato migliore dell’Empoli (è favorito dall’essere in vantaggio negli scontri diretti, quindi basta arrivare anche a pari punti);

Il Genoa vince nonostante la vittoria dell’Empoli e l’Udinese non perde (andrebbe giù la Fiorentina perché i rossoblù sarebbero in vantaggio sugli scontri diretti);

Il Genoa vince con due gol di scarto, vince l’Empoli e l’Udinese perde (il Genoa arriverebbe a 40 punti a pari con Udinese e Fiorentina, qui subentra la “classifica avulsa”, con 5 punti per tutte e tre, si andrebbe quindi a guardare la differenza reti che al momento è +1 per Udinese e Fiorentina e -2 per il Genoa);