Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Europee, sindacati organizzano incontro pubblico su sicurezza stradale e mobilità con i candidati liguri

Convegno pubblico al Cap di via Albertazzi

Genova. Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti invitano i candidati al parlamento europeo del Nord Ovest a confrontarsi sui temi di sicurezza stradale, dumping sociale, pacchetto mobilità.

Il futuro di un settore strategico come logistica e autotrasporto passa per le strade dell’Europa e, quindi, per l’appuntamento elettorale del 26 maggio. Per questa ragione, il prossimo 16 maggio a partire dalle ore 9,00 si svolgerà a Genova, presso la sala Cap in Via Albertazzi, un convegno unitario assieme ai delegati dell’autotrasporto nel corso del quale si terrà una tavola rotonda sui temi che, a livello europeo, coinvolgono il settore.

Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti Liguria, in occasione delle elezioni europee, hanno previsto un momento di confronto e di sintesi, che faccia luce sul difficile settore dell’autotrasporto, insieme ai candidati al Parlamento europeo.

“Dumping sociale nell’autotrasporto per gli effetti della normativa 96/71 CE inerente alla libera circolazione di personale intracomunitario e al recepimento dell’ordinamento italiano rispetto alla normativa stessa. Sicurezza stradale, dumping sociale pacchetto mobilità”, è questo il titolo della mattinata di lavori che metterà al centro, appunto, sicurezza stradale, dumping sociale e il pacchetto mobilità.

Secondo i sindacati, infatti, la direttiva europea in questione ha fortemente penalizzato i lavoratori dell’autotrasporto assunti con contratto nazionale italiano, il divario sociale contrattuale incide in negativo salute, sicurezza e retribuzioni degli autisti.