Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Delegazione di Odessa a Tursi. Presente anche il sindaco Trukhanov, finito in inchiesta giornalistica internazionale “Paradise Papers”

La visita in città proseguirà nei prossimi giorni

Genova. Lunedì 6 maggio il sindaco Marco Bucci ha ricevuto, negli uffici di Rappresentanza di Palazzo Tursi, Gennadiy Trukhanov, sindaco di Odessa, città portuale dell’Ucraina.

Il primo cittadino della cittadina Ucraina è salito all’onore della cronaca internazionale perchè presente nei “Paradise Papers”, l’inchiesta giornalistica internazionale nata dalla condivisione di dati per lo più dall’ex fornitore di servizi offshore Appleby, insieme ai registri delle imprese in 19 giurisdizioni fiscali, che rivelano i rapporti finanziari di politici, celebrità, giganti aziendali e leader aziendali.

Come riportato da questo articolo della Bbc, il nome del primo cittadino di Odessa compare legato ad una società off-shore attiva nel mercato immobiliare britannico, soprattuto legata a appartamenti di lusso. Tra le ipotesi il giornale inglese cita quella del riciclaggio di denaro. A parte queste vicende nel 2018 era indagato per corruzione.

Al meeting hanno partecipato anche gli assessori comunali alle Politiche culturali, all’Urbanistica e al Commercio e Turismo. Il primo cittadino di Odessa è stato accompagnato da una delegazione di rappresentanti ucraini. Presenti all’incontro anche: Tetiana Markova, director Department of Culture and Tourism of Odesa City Council, Oleksandra Oliinykov, deputy director International Relations Department of Odesa City Council, Raivis Veckagans, presidente Autorità portuali ucraine, Attilio Malliani, mayor`s advisor of International cooperation, Michael Reva, architetto, Anatolii Kovrov, rettore Università Ingegneria e Architettura di Odessa.

Nel corso del cordiale appuntamento il sindaco Trukhanov ha sottolineato come Odessa – la quarta città più popolosa dell’Ucraina con il suo milione di abitanti – abbia caratteristiche geografiche, economiche e culturali molto simili alla città di Genova, con cui ha un rapporto di gemellaggio stabilito nel 1979 e ravvivato nell’ultimo decennio.

Odessa, situata sul Mar Nero, famosa per il litorale e l’architettura ottocentesca degli edifici del centro è anche un’operosa città che si è sviluppata, nei tempi più recenti, nei settori dei trasporti, del turismo, del commercio e della tecnologia.

Fitto il calendario di impegni per la delegazione ucraina che in questi giorni incontrerà i rappresentanti di Autorità Portuale, Camera di Commercio, Confindustria, Mu.Ma Museo del Mare e Università di Genova. Il programma della visita è stato coordinato e curato da Liguria International e dalla Direzione Marketing Territoriale, Promozione della città e Attività Culturali dell’Amministrazione civica.