Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dal 6 al 10 maggio in tutta la Liguria la Settimana della salute mentale materna

Dopo il successo dello scorso anno, culminato nel flash mob sulle note di "Mamma mia" che animò piazza De Ferrari, l'ordine degli Psicologi della Liguria presenta la seconda edizione

Genova. Organizzata dall’ordine degli psicologi della Liguria, la manifestazione prevede per la prima volta il coinvolgimento di tutti i consultori delle Asl regionali e di tutti gli ospedali genovesi. Una proposta di eventi vastissima che coinvolge anche asili nido e sedi istituzionali per promuovere la prevenzione e il benessere delle future mamme e dei neogenitori. Gran finale venerdì 10 maggio alle ore 18 a Palazzo Ducale con l’inaugurazione della mostra “L’arte di essere mamma” dell’artista Federica Porro, che si esibirà in una performance dal vivo

Dopo il successo dello scorso anno, culminato nel flash mob sulle note di “Mamma mia” che animò piazza De Ferrari incuriosendo centinaia tra cittadini e turisti, l’Ordine degli Psicologi della Liguria presenta la seconda edizione della Settimana della salute mentale materna. Nata sull’onda dell’omonima Giornata mondiale, istituita nel 2016 e celebrata il primo mercoledì del mese di maggio, la Settimana prevede un ricco cartellone di incontri, dibattiti e tavole rotonde per promuovere la prevenzione e il benessere delle future mamme e dei neogenitori.

«Questa iniziativa – spiega Valentina Guiducci, coordinatrice del gruppo di lavoro di psicologia perinatale dell’Ordine – è frutto del lavoro di una task force internazionale che raggruppa associazioni e organizzazioni provenienti da Austria, Australia, Argentina, Canada, Francia, Nuova Zelanda, Nigeria, Sudafrica e Regno Unito. La Giornata ha l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione mondiale sull’importanza della salute mentale materna e di far sì che i governi destinino maggiori fondi alla prevenzione, rilevazione precoce, diagnosi, trattamento e cura dei disturbi mentali che insorgono in gravidanza e nel primo anno dopo il parto».

Tanti, e dislocati in tutta la regione, gli appuntamenti ospitati da consultori, ospedali, asili nido e sedi istituzionali. «L’edizione di quest’anno – sottolinea Guiducci – vede per la prima volta la partecipazione di tutti i consultori delle Asl della Liguria e di tutti gli ospedali genovesi, per una proposta di eventi davvero vastissima».

Il gran finale, venerdì 10 maggio alle 18, sarà alla Galleria d’Arte San Lorenzo nel Cortile Minore di Palazzo Ducale, a Genova, per l’inaugurazione della mostra di Federica Porro “L’arte di essere mamma”, nella quale saranno esposti i quadri più significativi dedicati al tema della maternità. L’artista realizzerà inoltre, in tempo reale, una nuova opera che sarà donata a una delle strutture sanitarie aderenti alla Settimana della salute mentale materna. Anche i partecipanti potranno lasciare un “segno grafico” della loro presenza e dialogare con gli psicologi del gruppo di psicologia perinatale dell’Ordine degli Psicologi della Liguria che distribuiranno del materiale informativo realizzato per l’occasione. Alla fine della serata si festeggerà con un aperitivo offerto dallo stesso Ordine degli Psicologi.