Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coltiva marijuana in casa, scoperto perché nello stesso palazzo vive un uomo agli arresti domiciliari

La scoperta dei carabinieri. Un 35enne è stato arrestato

Genova. Nel corso della nottata, la pattuglia della stazione Carabinieri di San Martino, in sopralluogo in un palazzo in via Apparizione, nel levante cittadino, per un controllo a una persona sottoposta agli arresti domiciliari, nel percorrere le scale, ha percepito un forte odore di marijuana provenire da un appartamento.

Pertanto, individuato l’alloggio e entrati all’interno, hanno identificato l’occupante, un uomo di 35 anni, incensurato. Non solo: in un armadio sistemato in cucina, dotato di impianto di illuminazione, ventilazione e deumidificazione, erano presenti 46 steli di “marijuana” in essicazione con relative infiorescenze, del peso complessivo di 350 grammi.

In casa c’erano anche 4 sacchetti in plastica contenenti 890 grammi della stessa droga, nonché una base di plastica contenente ulteriori 4 fusti di “marijuana” alte circa 40 cm prive delle relative foglie, il tutto sequestrato.

Quindi, il 35 enne è stato arrestato per produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti. Processato con rito direttissimo.