Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Chievo-Sampdoria, uno 0-0 con poche emozioni risultati

Classica partita di fine stagione, con i blucerchiati che non hanno saputo superare il Chievo, in dieci uomini a partire dal 39° del primo tempo

Verona. Partita inutile, ma in calendario… quindi da giocare, anche se il Chievo ha ormai da tempo due piedi in Serie B e la Samp nona è, e nona sarà, anche  a fine partita, indipendentemente dal risultato.

Vediamo le distinte, consegnate al direttore di gara, signor Aureliano di Bologna.

Chievo: Semper, Bani, Cesar, Barba; De Paoli, Leris, Dioussè, Jaroszynski; Vignato, Pellissier, Stepinski

Sampdoria: Rafael; Bereszynski, Ferrari, Colley, Tavares; Praet, Ekdal, Linetty; Defrel; Gabbiadini, Quagliarella

Al 9° grande goal di Leris, che si infila alle spalle di Linetty, Tavares e Colley e batte Rafael, ma il  Var annulla per un fuorigioco millimetrico

Al 20° De Paoli imbeccato da Pellissier scavalca con un lob Rafael, ma la palla lambisce il palo e subito dopo è Stephinski a bucare la palla da favorevole posizione… imitato, quattro minuti dopo, da Defrel, servito da Tavares

Al 31° giallo a Stephinski (gomito alto su Ferrari)

Al 32° Rafael si addormenta sul rinvio, concedendo il rimpallo a Pellissier, che finisce sul fondo

Al 36° Cesar si immola ribattendo il sinistro di Quagliarella ed impedendogli il goal/record

Al 39° rosso a Barba (gamba tesa su Defrel)

Quattro minuti di recupero segnalati dal quarto uomo Maggioni

Ed al primo si infortuna Leris, costringendo l’ex Di Carlo ad inserire Hetemaj

Secondo tempo

Al 47° Linetty a Quagliarella, che fa assist a Defrel… paratona di Semper

Al 52° Quagliarella ruba palla a De Paoli e serve Gabbiadini, ma il destro di quest’ultimo è debole

Al 55° Hetemaj mette giù Linetty: punizione di Praet… Bani svetta e mette in corner

Al 59° Quagliarella è atterrato in area, ma è in off side

Troppo poco sta costruendo la Samp contro un Chievo in dieci uomini… prima ora di gioco deludente, con ritmi da amichevole

Al 61° esce Gabbiadini ed entra Caprari

La Sampdoria continua a cercare di sfondare dal centro…

Al 65° è bravo Colley a frenare in area Pellissier, liberatosi, con un fallo, di Ferrari

Ultimo quarto d’ora di partita…

Punizione battuta da Quagliarella, fuori abbondantemente

Al 68° esce Linetty, entra Jankto

Al 79° entra Kiyne per Vignato

Al 71° standing ovation per Pellissier (sostituito da Pucciarelli), abbracciato da Quagliarella: entrambi giocavano nelle giovanili del Torino

Pasilio (corridoio in spagnolo) per la sua uscita dal campo; cinquecentoventisei partite e centrotrentanove goal con la maglia del Chievo. Grande tributo da tutto il pubblico, che sventola cartelloni gialli col numero trentuno del giocatore clivense

Al 76° colpo di testa in tuffo di Quagliarella, la palla esce a fil di palo, ma l’azione è viziata dal fuorigioco dell’attaccante blucerchiato

All’80° entra Sau per Tavares

All’ 85° giallo a Pucciarelli

Tre i minuti di recupero, concessi dal signor Aureliano di Bologna

Al 93° Rafael respinge con i pugni il sinistro di Dioussè da fuori area  e subito dopo l’arbitro manda sotto la doccia tutti i giocatori, fischiando la fine.

Prestazione da dimenticare, in linea con il finale di campionato.