Carige, il primo azionista Malacalza: "Spero in una soluzione industriale" - Genova 24
Commento

Carige, il primo azionista Malacalza: “Spero in una soluzione industriale”

Era presente all'assemblea dei piccoli azionisti della banca

Generica

Genova. “Spero in una soluzione industriale” per Carige. Il primo azionista dell’istituto ligure Vittorio Malacalza ha risposto così a chi gli chiedeva cosa si auguri per la banca in amministrazione straordinaria. Malacalza si è presentato a sorpresa all’assemblea dei piccoli azionisti Carige convocata a Genova, sedendosi in ultima fila senza voler fare altri commenti sulla banca. “Oggi non è la mia giornata”, ha detto riferendosi all’incontro dei piccoli soci: “Mi hanno invitato anche perché sono un piccolo azionista”.

Il sindacato Uilca, intanto, esprime soddisfazione opo che la Bce ha formalizzato un prolungamento di alcune settimane sui tempi per arrivare a una soluzione che contempli l’ingresso nell’azionariato della banca di un soggetto privato.

Sul futuro dell’istituto è intervenuto oggi anche il vicepremier Matteo Salvini: “Mi auguro che ci sia una soluzione di mercato e comunque la priorità rimane tutelare i risparmiatori, quindi sicuramente non staremo a guardare. Per Carige come per Alitalia io una mia idea ce l’ho. Non è una mia competenza e quindi non vorrei che qualcuno si offendesse però banche e compagnie di bandiera sono strategiche”.

leggi anche
Sedi istituzionali e palazzi e piazze simbolo della città
"ora basta"
Carige, convocata assemblea pubblica dei piccoli azionisti: “No all’ennesimo esproprio a nostro danno”
Sedi istituzionali e palazzi e piazze simbolo della città
Le cose si complicano
Carige, nuova doccia fredda: il fondo interbancario stoppa la conversione del maxibond
banca carige
E adesso?
Carige, il salvataggio di Stato non è un tabù. Perché BlackRock ha battuto in ritirata e cosa devono sapere i clienti della banca