Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Campomorone, in ricordo del piccolo Samuele un campetto sportivo e un mezzo per la Croce rossa

Tutti risultati possibili grazie alla solidarietà di chi ha partecipato alle raccolte fonde. Il bambino di 8 anni è morto con i genitori nel crollo di ponte Morandi

Campomorone. Un campetto per permettere ai bambini del quartiere di praticare sport e aiuto concreto al comitato locale della Croce rossa italiana: tutto questo sarà possibile a Campomorone grazie a due diverse iniziative di solidarietà nate per ricordare Samuele Robbiano, il bambino di 8 anni, morto insieme ai genitori Ersilia e Roberto nel crollo di ponte Morandi.

Il campetto sarà inaugurato il 9 maggio. Samuele era un grande appassionato di pallavolo. Il 12 maggio invece dalle 10e30 in piazza Marconi a Campomorone ci sarà la simulazione di un campo di emergenza e inoltre saranno inaugurati il mezzo per trasporto disabili, il tendone mensa e gli strumenti acquistati con il ricavato della raccolta “Samuele nel cuore”.

Ieri a Oleggio (Novara) è stato inaugurato il Crystal Park, una nuova area giochi intitolata alla bimba oleggese morta ad agosto, anche lei, assieme ai due genitori: Cristian Cecala e Dawna Munroe.