Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Autotrasporto, il 16 maggio confronto tra sindacati e candidati alle Europee al Cap di Genova

Si parlerà di sicurezza stradale, dumping sociale pacchetto mobilità

Genova. Il futuro di un settore strategico come logistica e autotrasporto passa per le strade dell’Europa e, quindi, per l’appuntamento elettorale del 26 maggio. Per questa ragione, il prossimo 16 maggio, a partire dalle 9, si svolgerà a Genova, nella sala Cap in via Albertazzi, un convegno unitario assieme ai delegati dell’autotrasporto nel corso del quale si terrà una tavola rotonda sui temi che, a livello europeo, coinvolgono il settore.

Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti Liguria, in occasione delle elezioni europee, hanno previsto un momento di confronto e di sintesi, che faccia luce sul difficile settore dell’autotrasporto, insieme ai candidati al Parlamento europeo.

“Dumping sociale nell’autotrasporto per gli effetti della normativa 96/71 CE inerente alla libera circolazione di personale intracomunitario, e al recepimento dell’ordinamento italiano rispetto alla normativa stessa.  Sicurezza stradale, dumping sociale pacchetto mobilità”, è questo il titolo della mattinata di lavori che metterà al centro, appunto, sicurezza stradale, dumping sociale e il pacchetto mobilità.

La direttiva europea in questione, secondo i sindacati, ha fortemente penalizzato i lavoratori dell’autotrasporto assunti con contratto nazionale italiano, il divario sociale contrattuale incide in negativo salute, sicurezza e retribuzioni degli autisti. Le organizzazioni sindacali, evidenziano il fenomeno distorto perché si tratta di vera e propria concorrenza sleale per via dei mancati introiti per il nostro sistema fiscale e previdenziale. L’iniziativa sarà un momento di confronto e condivisione con tutti i candidati alle europee del Nord Ovest, che concentreranno il loro intervento su come intendono impostare la loro azione politica in sede parlamentare una volta eletti.

Per il sindacato parteciperanno Marco Gallo e Leonardo Cafuoti (Filt Cgil), Francesco Bottiglieri e Mirko Filippi (Fit Cisl), Roberto Gulli e Giovanni Ciaccio (Uiltrasporti).