‪Riapertura Cas a Villa Ines, la Lega si mobilita. Fontana: “Ci attiveremo per percorso costruttivo”‬ - Genova 24
La protesta

‪Riapertura Cas a Villa Ines, la Lega si mobilita. Fontana: “Ci attiveremo per percorso costruttivo”‬

villa ines struppa

Genova.  Lega pronta alla mobilitazione contro la riapertura del Cas, il centro di accoglienza straordinaria, a Villa Ines, in Val Bisagno. “La decisione della Prefettura di riaprire il Cas di Villa Ines, nel quartiere di Struppa – spiega la capogruppo in Comune, Lorella Fontana – non tiene conto dei bisogni del quartiere e rischia di nuovo di creare disturbi al tessuto sociale della delegazione”.

“Capiamo, infatti, le preoccupazioni dei cittadini sul trasferimento nella struttura di circa cinquanta persone adulte che precedentemente erano accolte altrove – prosegue – e che verranno affidate a Migrantes. Come gruppo consiliare della Lega abbiamo deciso unitariamente di sostenere e di presenziare alla mobilitazione organizzata per domani dalla cittadinanza di Struppa, per fare sentire il nostro appoggia alla delegazione”.

“Questa sarà anche l’occasione per iniziare a preparare un piccolo dossier da sottoporre all’attenzione del sottosegretario al Ministero dell’Interno Nicola Molteni, che questo venerdì verrà a Genova per parlare del decreto sicurezza. Crediamo che, dalla collaborazione del Ministero e dell’amministrazione comunale – conclude Fontana – si possa avviare un percorso costruttivo che ci possa permettere di dare le risposte concrete che chiede questo quartiere”.

leggi anche
villa ines struppa
Val bisagno
Ritorno dei migranti a Villa Ines, consiglio comunale vota per installare telecamere a Struppa
Assemblea Molassana con Garassino
Il confronto
Villa Ines, Garassino contestato a Molassana. Dall’assemblea arriva il no alle telecamere