Lavori

Voltri, 4500 metri cubi dal rio San Pietro per il ripascimento della spiaggia. Interventi a Vesima

Il punto degli interventi a ponente dell'assessore Fanghella

Spiaggia Voltri

Genova. Continuano gli interventi per ripristinare il litorale genovese che ancora fa i conti con i danni provocati dalle mareggiate dello scorso autunno.

Se a Levante la situazione è più avanzata, con molti interventi già attivati e in alcuni casi conclusi, a ponente si sconta un po’ più di ritardo: “Le cifre stanziate dalla Regione non sono ancora fisicamente arrivate nel bilancio comunale – ha ricordato l’assesore Paolo Fanghella – ma abbiamo già iniziato i lavori”.

Lavori che prevedono molteplici interventi per permettere una buona fruizione delle spiagge: oltre alla passeggiata di Voltri, nelle prossime settimane anche la spiaggia sarà cantiere, con l’inizio dei lavori di ripascimento, durante i quali saranno utilizzati 4500 metri cubi di materiale asportato dalla foce del rio San Pietro.

Ma non solo, anche Vesima sarò oggetto di interventi: per il ripascimento di tutte le spiagge di Vesima è stato stanziato un milione di euro e un milione e 978 mila euro per il ripristino dello Scoglio Nave e la demolizione delle infrastrutture dei bagni Janua, in modo che Bagni Marina possa poi procedere alla costruzione dei nuovi bagni.

leggi anche
Passeggiata Voltri riaperta
Flop
Voltri, riaperta parte della passeggiata. Critiche a post Bucci: “Foto a parti mai danneggiate, è ancora tutto un cantiere”
voltri spiaggia cantiere
Stagione compromessa
Voltri, infezione dopo il bagno in mare. Cittadini in rivolta per la spiaggia-cantiere
Spiaggia di Voltri, un anno dopo
Degrado
Spiaggia di Voltri, un anno dopo. Tra un cantiere fantasma e il (nuovo) ripascimento che verrà