Iniziativa aperta

Venerdì sport e laboratori al “cantiere educativo” per far vivere il quartiere ai margini della zona rossa

Doppio appuntamento a cui hanno collaborato anche i comitati

Genova. C’è un altro cantiere, più piccolo e dedicato ai più piccoli, vicino al cantiere di ponte Morandi. E’ il cantiere educativo che prenderà vita questo venerdì 5 aprile alle 16e30 nel tendone di via Capello, presidio del comitato degli abitanti ai confini della zona rossa di ponte Morandi. La festa è parte di una giornata per rivivere il quartiere organizzata con uno sguardo particolare ai suoi cittadini più giovani.

Oltre ai giochi e laboratori, con merenda finale, in via Capello, la giornata prevede anche un torneo di calcetto, dalle 14e30, al campo del Campasso.

L’iniziativa è realizzata grazie ai fondi della Compagnia di San Paolo per il progetto “Ricostruire non basta, ripensiamo al futuro” e con la collaborazione dei comitati ai confini della zona rossa e del quartiere Campasso.

Più informazioni
leggi anche
  • Visita
    Sabato Matteo Salvini a Genova, atteso anche al gazebo degli abitanti ai confini della zona rossa