Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tragedia di Pasqua a Molassana, uccide il padre a martellate e tenta di togliersi la vita

I fatti sono accaduti nella notte in via Salvo D'Acquisto. L'autore del gesto è stato fermato in ospedale dalla polizia

Più informazioni su

Genova.  Prima ha colpito a martellate il padre, che stava dormendo e poi si è buttato dalla finestra del terzo piano. Sarebbe questa la dinamica dell’omicidio avvenuto questa notte a Molassana, in via Salvo d’Acquisto dove un uomo di 56 anni ha ucciso il padre novantenne.

Il fatto di sangue sarebbe avvenuto nel cuore della notte e ad accorgersene sarebbe stato un passante, che ha visto il corpo del 56 enne riverso sul marciapiede. Sul posto sono arrivati subito la squadra Mobile della polizia e il 118 e i due sono stati trasportati all’Ospedale di San Martino.

Il padre , le cui condizioni sono apparse subito disperate, è deceduto questa mattina mentre il figlio, che ha riportato ferite al bacino e alle gambe, ma non è in pericolo di vita.

Padre e figlio sono stati portati entrambi all’ospedale San Martino, dove il 90enne è deceduto questa mattina intorno; il figlio, caduto dal terzo piano e rimasto ferito al bacino e alle gambe, non sarebbe in pericolo di vita è stato fermato per omicidio volontario.